''Passione in cucina.......''

''Passione in cucina.......''

L'idea di creare questo blog nasce dall'esigenza di memorizzare tutti quei piatti che mi viene in mente di cucinare quando voglio rilassarmi mentalmente e che mia moglie e i miei figli hanno la pazienza di assaggiare e valutare.....!!!!Quando faccio la spesa e l'occhio cade su un ingrediente particolare, quando navigo sui vari siti di cucina e individuo un abbinamento possibile, quando assaggio qualcosa di nuovo al Ristorante........la mia mente fantastica alla ricerca di nuove idee da mettere ''ai fornelli'' e.......qualche volta........queste idee si trasformano in ''qualcosa di piacevolmente commestibile''....almeno a detta di amici e parenti.... :) :)

Cavatelli su vellutata di peperoni con moscardini, peperoni saltati e olive taggiasche


 

 

Ingredienti per 4 persone :


Farina di semola rimacinata 400gr
Peperoni gialli o rossi 4
Olive taggiasche 100gr
Patate medie 2 ( per la vellutata di peperoni )
Moscardini 500gr
Brodo vegetale 500ml ( 1 Costa di sedano, 1/2 Cipolla, 1 carota, 1 patata, 1 zucchina, 2-3 pomodorini datterini, sale fino e pepe )
Olive taggiasche sott'olio 100gr
Aglio 1 spicchio
Olio Evo
Sale Grosso
Prezzemolo

Istruzioni :


1) Preparare il Brodo Vegetale disponendo, in una pentola a fuoco vivo 600ml d'acqua, 1/2 cipolla, 1 carote, 1 patata, 1 costa di sedano, 2-3 pomodorini, sale grosso qb, un pizzico di pepe
Appena il brodo arriverá a bollore, eliminare la schiuma con una schiumarola e lasciare sobbollire il tutto per una mezzora.

2) Lessare per 15 minuti i moscardini e, una volta ammorbiditi, tagliare a pezzetti teste e tentacoli e mettere il tutto da parte

3) Disporre la farina a fontana facendo un foro al centro
 
4) Aggiungere un pizzico di sale fino , gradualmente 200ml di acqua tiepida e lavorare la pasta fino ad ottenere una sfera liscia e priva di grumi
 
5) Conservare il panetto per 15 minuti a temperatura ambiente coperto da un canovaccio
 
6) Passato il tempo di riposo, verificare che il panetto non sia troppo umido ( nel caso aggiungere un po' di farina ) e, utilizzando un tagliapasta, prelevare un pezzo di impasto lasciando coperto il resto dal canovaccio
 
8) Lavorare il pezzo e realizzare un filoncino dello spessore di circa 1 cm, da questo ricavare dei pezzettini grandi circa 1 cm
 
9) Pressare leggermente con indice e medio ciascun pezzetto di pasta trascinandolo verso di voi in modo da ottenere un cavatello. Proseguire in questo modo fino a terminare l'impasto.

10) Eliminare i semi e la parte bianca interna dai peperoni e tagliarli a piccole strisce

11) Far soffriggere in olio evo uno spicchio d'aglio in camicia e, appena sarà dorato, eliminarlo e aggiungere metá dei peperoni che avremo tagliato, le olive tagliate e qualche fogliolina di prezzemolo.
A metá cottura aggiungere i moscardini

12) Pelare e tagliare a tocchetti due patate
 
13) In un altra padella cuocere il resto dei peperoni, le patate tagliate tocchetti ed un filo d'olio coprendo il tutto con il brodo vegetale

14) Terminare la cottura appena le patate saranno ammorbidite e frullare tutto in un frullatore ad immersione fino ad ottenere una salsa liscia ed omogenea

15) Cuocere i cavatelli ed impiattare come da foto ponendo al centro del piatto un disco di vellutata e adagiando sopra la pasta condita con il sugo di peperoni saltati e moscardini